BPP

Commento a Paola Bonomo sul post Internazionalizzazione: pensiamo globale, da subito su First Generation.

Due parole su questi punti:

3. Create an original product: new and different

4. Do not create a copycat, unless your goal is only to get acquired

17. Do key partnerships with large local players

18. Never trust that if the partner is large your service will be a success

Si capisce che Loic Le Meur non ha in grande simpatia gli imprenditori che lanciano una start up con l’unico scopo di venderla al miglior acquirente, eppure, è abbastanza furbo da non sottovalutare il fenomeno. Non è forse anche l’obiettivo di tutti i ventur capital? Anche quello dei ventur capital è un bel modo di fare imprenditoria, o no?

Del resto in un mercato globale si è in competizione fin da subito con i colossi più agguerriti del settore, quindi, per una neo azienda raggiungere le vette della finanza è spesso un miracolo, e questo, quando avviene, fa notizia in tutto il mondo. Loic Le Meur suggerisce allora di scovare sì un prodotto originale, differente, ma invita con forza a stringere alleanze con partner importanti.

Quando l’idea non è poi tanto differente, allora si può pensare di piazzarla fin da subito dove susciti interesse, dove possa creare immediatamente valore, senza necessariamente sfogare le proprie capacità manageriali per tener acceso un piccolo fuoco in mezzo ai ghiacci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...